05 Feb 2018

Le emozioni incidono sulla cura degli animali.

Prima o poi dovremo farcene tutti una ragione: la nostra non è una specie animale superiore alle altre per intelligenza, capacità di adattamento all’ambiente, né tantomeno per la capacità di provare emozioni. L’ultimo baluardo dietro cui l’essere umano caparbiamente si ostinava a mettere al riparo la sua sicumera di essere un gradino (e anche particolarmente alto!) al di sopra degli animali, vantando la capacità unica ed esclusiva di provare emozioni e non essere puro istinto (che poi non capisco perché così tanto spesso ce ne dimentichiamo quando si tratta di umane vicende…) si è inesorabilmente sgretolato alla luce delle più moderne scoperte scientifiche.

READ MORE

Articoli correlati

One Health e medicina veterinaria

One Health e medicina veterinaria

Oggi sentiamo parlare continuamente di One Health nell'ambito della salute globale.Di cosa si tratta e che ruolo ha e dovrebbe avere la medicina veterinaria? Quando si parla di One Health si fa riferimento ad un approccio metodologico...

Cinzia Ciarmatori

Cinzia Ciarmatori

Sono Cinzia Ciarmatori e ho scelto di diventare medico veterinario e di occuparmi non solo della salute di individui di altre specie, ma anche delle loro famiglie e dell’ambiente in cui tutti viviamo. Leggi di più