Isa Leshko, per alcuni invecchiare è un miracolo

La fotografa Isa Leshko ha realizzato un progetto di incredibile bellezza: ha immortalato in ritratti di rara poesia gli ospiti anziani di molti Santuari per animali negli Stati Uniti.

Il progetto si chiama Allowed to grow old.

 

Zebulon e Isaiah, Buddy, Violet, Babs, Rooster,  sono pecore, capre, maiali, cavalli, asini ma anche mucche, cani, galline, tacchini.

Sono animali a cui non è stato impedito di portare a compimento il loro percorso di vita.

 

Zebulon e Isaiah

Zebulon e Isaiah, 12 anni

 

Sono stati accolti quando non servivano più, quando nessuno voleva occuparsene, hanno subito violenze, abusi.
Alcuni di loro sono riusciti a scappare nel tragitto verso il mattatoio.

 

Sarebbero morti da molto tempo se qualcuno non avesse deciso di dar loro un’opportunità, di concedergli la possibilità di diventare vecchi.

 

In tutto il mondo sono più di 50 miliardi gli animali allevati per il consumo umano, 50 miliardi di individui che non vivono per più di sei mesi.

 

Rooster di Isa Leshko

Rooster, età sconosciuta

 

Isa Leshko racconta di aver pensato a questo lavoro dopo aver assistito sua madre, malata di Alzheimer.
E proprio il dolore e la paura dell’invecchiamento l’hanno spinta a cercare un senso nella propria mortalità.
L’ha trovato guardando negli occhi animali di altre specie.

 

Li ha incontrati, ha dedicato loro il tempo necessario a creare un legame di fiducia, ha conosciuto le loro storie. Ha imparato cose che non sapeva, non aveva idea della sofferenza che gli animali subiscono.
Non sapeva che per la maggior parte di loro invecchiare è un miracolo…

 

E ha dedicato ad ognuno di loro scatti bellissimi, che è possibile ammirare sul suo sito.

 

Grazie, Isa Leshko.

Mostra 3 commenti
  • Marzia
    Rispondi

    La maggior parte di noi pensa che solo i cagnolini e i gatti che stanno a casa con noi abbiano il diritto invecchiare. Gli altri sono cibo e non esseri viventi. Sono vegana e trovo questa mentalità ipocrita: un etto di salame o una bistecca giustificano la sofferenza che procuriamo a milioni di animali. Tutto ciò è triste. Faccio molta fatica a riconoscermi in questa umanità 😞

    • Cinzia_Ciarmatori
      Rispondi

      Purtroppo Marzia neanche cani e gatti per alcune persone hanno il diritto di invecchiare… Ti ringrazio molto per aver condiviso con me il tuo pensiero. C’è ancora così tanta strada da fare per potersi definire “umanità”.

    • Cinzia_Ciarmatori
      Rispondi

      Purtroppo Marzia neanche cani e gatti per alcune persone hanno il diritto di invecchiare… Ti ringrazio molto per aver condiviso con me il tuo pensiero. C’è ancora così tanta strada da fare per potersi definire “umanità”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Salvataggio in acquaanimali e plastica