Podcast

I podcast mi piacciono molto.
Ne seguo alcuni, su temi e di generi diversi: mi piace l’idea di ascoltare.

Sono abituata a leggere, per lavoro e per passione, non potrei farne a meno, ma prendermi delle pause e stare in compagnia di qualcuna o di qualcuno che mi racconta storie, condivide conoscenze, esperienze, competenze mi proietta in scenari che appartengono senza dubbio all’umanità intera.

La scrittura ha circa 6.000 anni di vita e ci ha permesso una grande evoluzione culturale e una trasmissione di saperi senza precedenti. Ma sono le storie raccontate e tramandate da una generazione all’altra ad aver permesso alla nostra specie di progredire per centinaia di migliaia di anni. E lo fanno ancora oggi!

I podcast sono la versione tecnologica delle storie attorno al fuoco e quelle che racconterò io narrano di animali e di relazioni, di scoperte e di smentite, di riflessioni sulle scienze e sulla medicina, di inclusività, di antispecismo, parlano della voglia di appartenere a comunità attente, responsabili, consce dell’importanza di scegliere con attenzione chi essere e come vivere.

Buon ascolto!

Prossimamente on-air